Cappella Musicale del Duomo di Modena *1453*

Cappella Musicale del Duomo di Modena *1453*

Chi siamo, Gli Amici del Duomo

Gli Amici del Duomo

Gli Amici del Duomo

Gli Amici del Duomo sono una libera associazione senza scopo di lucro finalizzata alla promozione di tutte le attività culturali della cattedrale di Modena, alla quale chiunque può aderire mediante versamento di una quota sociale, da versare con cadenza annuale e naturalmente sottoscrivendo il Regolamento interno.

L’associazione si inserisce all’interno della vita del Duomo con il compito di coadiuvare il Capitolo e le attività culturali già operanti che da esso dipendono (Basilica metropolitana, Cappella musicale, Musei del Duomo, Archivio capitolare). La valorizzazione culturale cui gli Amici sono chiamati a partecipare riguarda il patrimonio materiale e immateriale della cattedrale – artistico, archivistico, storico-museale, liturgico, religioso – e la promozione della conoscenza del Duomo di Modena, all’interno del tessuto cittadino, nazionale e internazionale. 

 

L’Associazione ha sede presso la Basilica metropolitana, in Via Lanfranco 6, 41121 Modena.

NovembreVenerdì 7 Novembre 2014

Concerto d'organo

Organizzato in esclusiva per i soli associati agli “Amici del Duomo”, venerdì 7 novembre 2014 la cattedrale ha ospitato un entusiasmante concerto d'organo eseguito dal maestro Daniele Bononcini, organista titolare del Duomo e direttore della Cappella Musicale. 
Dopo un aperitivo di benvenuto nel Salone del Capitolo, nella penombra suggestiva della Cattedrale cittadina, rigorosamente “a porte chiuse”, gli ospiti raccolti attorno alla Cattedra di San Geminiano nel Presbiterio davanti al coro ligneo di Cristoforo e Lorenzo da Lendinara, hanno avuto il privilegio di vedere da vicino l'esecuzione del maestro Bononcini.
Vario il programma proposto, scelto dall'esecutore anche per suggerire tutte le potenzialità espressive dei due organi utilizzati, il positivo “Puccini” e il Balbiani”; il maestro Bononcini ha eseguito composizioni di Zipoli, Bach, Mendelssohn, Buxtehude, Brahms, Boëllmann, Dubois e Bossi.
(di seguito il programma)

Il concerto fa parte delle iniziative/evento che l'Associazione si propone di realizzare anche in futuro per i soli associati a “Gli Amici del Duomo”, a fianco di tutte le attività culturali pubbliche promosse dalla Cappella Musicale, dall'Archivio Storico e dal Museo del Duomo, che gli Amici sostengono con le loro donazioni. 

MaggioSabato 10 Maggio 2014

Carte segrete e tesori nascosti

La Storia in cattedrale da Carlo Magno a Giovanni Paolo II

In occasione dei 1200 anni dalla morte di Carlo Magno, gli Archivi della cattedrale di Modena hanno dedicato agli Amici del Duomo una lezione a porte chiuse sui più antichi documenti conservati dal Capitolo modenese, tenuta dal dott. Matteo Alkalak, direttore dell'Archivio Storico Diocesano.
Il 10 maggio 2014 presso il Salone d’onore del Palazzo Arcivescovile sono stati esposti alcuni dei documenti più importanti custoditi presso la cattedrale. Sono stati mostrati pezzi di straordinaria rarità e valore storico, dal diploma di Carlo Magno risalente all'872, firmato e munito del sigillo in ceralacca con l’effige del sovrano, al prezioso codice miniato con le leggi delle popolazioni barbariche (sec. IX), sino al manoscritto della
Relatio in cui è narrata la costruzione del Duomo di Modena a opera dell'architetto Lanfranco.
Tra i tesori esposti anche la bolla papale con cui il vescovo di Modena Giovanni Morone fu incaricato da Paolo III di aprire il concilio di Trento e documenti risalenti a passaggi importanti della storia politica e religiosa, dall’Unità d’Italia al concilio Vaticano II.

Storie piccole e grandi, proposte attraverso documenti solitamente non accessibili al pubblico, eccezionalmente offerti allo sguardo di chi ama e sostiene la cattedrale.

 

background