Cappella Musicale del Duomo di Modena *1453*

Cappella Musicale del Duomo di Modena *1453*

La Scuola di Musica e l'Istituto Diocesano di Musica Sacra, Progetto Incontri con le Scuole

Progetto di incontri con le Scuole

Progetto di incontri con le Scuole

Presentazione

Far conoscere e poter apprezzare il nostro Duomo, cattedrale dei Modenesi e scrigno di cultura e di storia per tutta l’umanità, è una notevole opportunità educativa e una valida offerta formativa. Per farlo, è importante avere un approccio globale con tale realtà, infatti l’edificio con le sue innumerevoli opere d’arte è la struttura che ha custodito secoli di vita, di fede.

Per avvicinare ragazzi e giovani a questo patrimonio artistico e meglio comprendere il vissuto del tempo passato e del presente, la Cappella Musicale del Duomo propone iniziative d’incontro con le scuole elementari, medie e superiori e la sua istituzione che è la più antica istituzione musicale della città e una delle cappelle musicali di cattedrale più antiche d’Europa quindi del mondo. Essa annovera con orgoglio tra i suoi Maestri di Cappella alcuni tra i più importanti musicisti italiani della storia: J. Fogliani, O. Vecchi, G. Capilupi, M. Uccellini, G.M. Bononcini e A.M.Pacchioni.

Agli esordi della sua attività la Cappella musicale del Duomo di Modena era l’unica istituzione educativa della città e da allora essa vanta questa sua vocazione rivolta a tutti e in particolare ai ragazzi e ai giovani.
Oggi intende ridare impulso e confermare il suo intento educativo nella proposta di un Progetto di incontri con le Scuole, ad opera del suo attuale direttore, prof Daniele Bononcini, Maestro di Cappella e organista titolare del duomo.

Finalità

Le principali finalità che si propongono tali iniziative sono:

  • Avvicinare i ragazzi alle espressioni artistiche del passato, radici e culla del presente
  • Fornire strumenti cognitivi e affettivo-emozionali necessari ad apprezzarli
  • Scoprire le potenzialità della voce di ciascuno, per poterne sviluppare le caratteristiche
  • Favorire l’interculturalità, poiché, attraverso lo studio delle realizzazioni artistiche della cultura attuale e di culture lontane nel tempo e nello spazio, si consente un confronto con la molteplicità e si promuove il senso dell’identità e della differenza, a livello individuale e collettivo.

Destinatari

Gli alunni delle scuole elementari, medie e superiori.

Metodologia

Il progetto, negli anni passati, ha avuto riscontri assai positivi da parte di tutte le scolaresche partecipanti e ci permette di presentare attività consolidate e apprezzate. Il Maestro di Cappella del Duomo incontra i ragazzi e i giovani all’interno del duomo, illustra la storia e l’attività della Cappella Musicale che è operante sin dal 1453, presenta gli organi di cui la cattedrale è dotata, evidenzia le caratteristiche e le possibilità espressive di questi strumenti con l’esecuzione di brevi brani suggestivi, propone giochi di laboratorio vocale.

Com’è emerso dalle precedenti esperienze, sottolineiamo la spiccata valenza interdisciplinare delle attività che vengono proposte, spaziando specificatamente nei mondi della musica, della storia, della letteratura, dell’arte e richiamando in generale tutti i luoghi del sapere e del sentire umano.

Articolazione

Il Progetto si articola in tre percorsi.

  1. Percorso 1
    Un incontro con le scolaresche (2 - 3 classi) della durata di 1 ora e 30 minuti circa, nei giorni dell’anno scolastico in corso, utilizzando preferibilmente gli orari del primo pomeriggio durante la chiusura della cattedrale al pubblico.
    Questo è l’approccio che favorisce una prima conoscenza della vita della Cappella Musicale del Duomo e sviluppa queste tematiche:

    • Cenni sulla storia della Cappella Musicale e dell’attuale attività liturgica e concertistica.
    • Presentazione degli organi della cattedrale dal vivo e con l’utilizzo di sussidi audiovisivi per illustrare le potenzialità dello strumento.
    • Ascolto di brevi brani eseguiti dal Maestro.
    • Consegna ad ogni partecipante dell’opuscolo di sintesi dell’incontro e del programma di tutto il servizio musicale.
  2. Percorso 2
    Un incontro con le scolaresche (2 - 3 classi) della durata di 1 ora e 30 minuti circa, nel quale si approfondisce il discorso musicale offrendo una guida all’ascolto della musica organistica nelle sue forme principali. La musica è un linguaggio che, attraverso le sue forme musicali, esprime un pensiero, dunque un messaggio:

    • la toccata
    • la fuga
    • il preludio
    • il ricercare
    • la fantasia
    • la sortie
    • la sonata
    • ...
    Tale percorso è indirizzato principalmente alle scuole medie e medie superiori o alle classi che hanno già fatto il primo percorso (adattandolo all’età dei partecipanti). L’attività di questo secondo percorso è sviluppabile preferibilmente nelle prime ore dei pomeriggi infrasettimanali, in quanto il duomo è chiuso al pubblico e non si disturbano le attività liturgiche.
  3. Percorso 3
    Un incontro con le scolaresche (2 - 3 classi) della durata di 1 ora e 30 minuti circa, nei giorni dell’anno scolastico in corso, utilizzando preferibilmente gli orari del primo pomeriggio durante la chiusura della cattedrale al pubblico. Questo percorso sviluppa il discorso musicale nell’area dell’utilizzo della voce che parla e canta, attraverso giochi ed esercizi di vocalità con l’obiettivo di far conoscere il corretto uso della voce nel parlato e nel cantato e le potenzialità individuali di ciascuno:

    • Esercizi presentati in modo ludico sulla vocalità
    • Approccio all’anatomia dello strumento vocale adattato alla formazione ed all’età dei partecipanti (si consiglia dai 7 anni in poi)
    • Esercizi d’intonazione

Costi: 2 euro a partecipante

Chi contattare:

Maria Cecilia Quartieri 339.4420145
Referente Progetto Scuole Cappella Musicale del Duomo di Modena
Anno di fondazione 1453

Via Lanfranco, 6 - 41121 Modena (Duomo)
Via Resistenza, 4 - 41043 Formigine MO (abitazione)

info.cmdm@gmail

background